Posizione: Home PageDocumenti e leggi pro-genderSpecifica documento\legge pro-gender

Ddl omofobia Trentino: il testo
Autore: Mattia Civico (proponente)
Nazione: Trento
Area di interesse: Locale
Data: 20/05/2014
Pagine: 65
Fonte: http://www.coordinamentofamiglietrentine.it/public/legislazione_gender/attachments/TUddl_2_11_aa.pdf

Contenuto:

"Disposizioni per il contrasto alle discriminazioni determinate dall'orientamento sessuale, dall'identità di genere o dall'intersessualità" (proponente signor Zanella) e n. 11 "Interventi contro le discriminazioni determinate dall'orientamento sessuale o dall'identità di genere" (proponenti consiglieri Civico, Passamani, Detomas, Baratter e Bottamedi) Interventi di contrasto delle discriminazioni determinate dall'orientamento sessuale, dall'identità di genere o dall'intersessualità.

INDICE

Art. 1 - Finalità e oggetto
Art. 2 - Definizioni
Art. 3 - Realizzazione degli interventi
Art. 4 - Azioni di coordinamento e impulso
Art. 5 - Azioni di sensibilizzazione culturale
Art. 6 - Interventi in materia di lavoro
Art. 7 - Interventi per l'inclusione sociale
Art. 8 - Interventi nell'ambito dei servizi sociali, sanitari e socio-sanitari
Art. 9 - Modalità linguistiche, comportamentali e valutazione dei rischi
Art. 10 - Interventi di formazione della Provincia e dei propri enti strumentali
Art. 11 - Informazione e comunicazione
Art. 12 - Osservatorio sulle discriminazioni
Art. 13 - Modificazione dell'articolo 12 della legge provinciale 16 dicembre 2005, n. 19 (Disciplina del Comitato provinciale per le comunicazioni)
Art. 14 - Modificazione dell'articolo 2 della legge provinciale 7 agosto 2006, n. 5 (legge provinciale sulla scuola)
Art. 15 - Modificazione dell'articolo 16 della legge provinciale 18 giugno 2012, n. 13 (legge provinciale sulle pari opportunità)
Art. 16 - Informazione al Consiglio provinciale
Art. 17 - Disposizione finanziaria

 

 

Articoli correlati (in ordine decrescente di data): Totale in elenco: 9
Data di pubblicazione: martedì 14 aprile 2015
Il Coordinamento Famiglie Trentine è lieto di annoverare in tutto il Trentino e nel resto d'Italia amici, sostenitori e simpatizzanti. A tal proposito, si sottolinea che la posizione ufficiale dell’Associazione è solo quella espressa sul sito www.coordinamentofamiglietrentine.it. Sono autorizzati a parlare in nome e per conto del Coordinamento Famiglie Trentine solo le persone che hanno esplicito mandato dal Comitato direttivo. Si diffida chiunque dal parlare per conto del Coordinamento Famiglie Trentine e si diffidano i giornalisti a utilizzarne il nome o ad accostarlo a terzi previa esplicito consenso, ai sensi della normativa vigente (art. 6 e 7 c.c.)​.